Anna Severina Saccone

Mi chiamo Anna Severina Saccone e mi sono diplomata al Liceo Artistico di Brera, in quanto l'arte è sempre stato il mio canale principale per esprimermi. Ho iniziato a lavorare come educatrice, lavoro che non ho mai interrotto in questi anni, fin dalla fine del liceo. Mi sono laureata in Scienze Umanistiche Per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano ed ho iniziato a fare le prime esperienze come grafica e web designer, ma non provavo la stessa soddisfazione che provo quando lavoro  con l'arte e le persone. Inizio a creare laboratori per bambini e ragazzi, con disabilità e non, lavorando sull'integrazione e collaborando con scuole ed associazioni. Sentivo però l'esigenza di una formazione specifica, così nel 2013 mi iscrivo al biennio di Terapeutica dell'Arte presso l'Accademia di Brera, dove ho avuto la possibilità di approfondire il lavoro corporeo andando ad indagare la relazione tra corpo, movimento, emozione e segno partecipando a diversi workshop come “Spazio plastico “A” e corpi luminosi in movimento” tenuto dal Professor Jesus Marin o il workshop legato all'espressione corporea tenuto da Rosita Mariani, ed a numerose performance e laboratori tenuti in differenti realtà come ad esempio: l'Ente Nazionale Sordi (performance “Segni – nel tuo corpo le parole”), Casa di Reclusione di Bollate (performance”Emozioni in Movimento”), la Performance”Gesti d'amore” nata dal laboratorio tenuto da Valentina Camito, ispirata al worksop da lei frequenstato tenuto da Cristiana Morganti, allieva di Pina Bausch. A partire da queste esperienze nasce il progetto di tesi Touch Technology – la linea tra corpo, emozione e comunicazione digitale, un corso di formazione per insegnanti ed educatori all'uso delle nuove tecnologie in ambito didattico ottenendo la valutazione di 110 e lode.